Pagina iniziale 2018-12-05T13:13:24+00:00

MANIFESTO

manifesto de il ponte, opera di francesca faiano

Opera di Francesca Faiano

Il Gruppo il Ponte nasce ufficialmente nel 2012 dall’incontro di professionisti che si occupano di problematiche psicologiche e psicopatologiche. Opera sul territorio di Roma e provincia individuando l’intervento più adatto sia a livello individuale, che familiare e di coppia. Siamo una rete di professionisti – psicologi, psichiatri, psicoterapeuti, compagno adulto – in grado di offrire una lettura multidisciplinare rispondente alle esigenze specifiche della persona e del suo ambiente.

mandala di pesci, home page gruppo il ponte

Lettura Gestalt Analitica del fenomeno della violenza contro le donne: Convegno “Non sei sola..reagisci”

Università degli Studi di Foggia, Dipartimento di Giurisprudenza. Autrice: Dott.ssa Antonella Russo Sono specializzata in due ambiti: per formazione universitaria sono specializzata in Psicologia del lavoro e delle Organizzazioni presso l’Università degli Studi “la Sapienza”, mi sono occupata di selezione, di gestione organizzativa e mi occupo tutt’oggi di formazione; come formazione post-universitaria sono Psicoterapeuta Gestalt Analitica, il cui lavoro in terapia è centrato sui vissuti personali, sulle emozioni, sulla presa [...]

Sull’orlo della cascata. Trasformazioni del mondo e della psicoanalisi

L’arte dell’analisi in tempi di cascate Autori: Camilla Albini Bravo, Pier Claudio Devescovi La ricchezza delle immagini è che riescono a condensare in pochi tratti pensieri, sentimenti ed emozioni che avrebbero bisogno di molte parole. Cercheremo quindi di tradurre la ricchezza dell’immagine della cascata tentando di non banalizzarla, dando per scontato che tutti sappiano cos’è. Guardiamola quindi insieme. Un fiume ha un suo corso che si allarga e si restringe, [...]

Borderline, la malattia dei confini cifra di una cultura sofferente

Autori: Camilla Albini Bravo, Pier Claudio Devescovi “La nevrosi è strettamente collegata al problema del tempo e configura propriamente un tentativo fallito dell’individuo di risolvere in se medesimo il problema generale” (C.G. Jung (1916-1942) La psicologia dell’Inconscio, p. 20) “La vita della persona borderline è strettamente collegata al problema del tempo” (N. Schwartz-Salant (1982) Borderline: visione e terapia, p. 369) Queste due affermazioni suggeriscono un rapporto fra la patologia individuale [...]