Psicologo, Psicoterapeuta1964
This user account status is Approved

This user has not added any information to their profile yet.

Lavora privatamente come libera professionista da più di quindici anni, collaborando anche con altre figure professionali (medico, fisioterapista, ecc..) ritenendo l’approccio multidisciplinare ed il confronto professionale una fonte ricchezza per il trattamento. Nell’attività con i pazienti presso lo studio privato ha maturato una esperienza nella consulenza, nel sostegno psicologico e nella psicoterapia individuale, affrontando diverse aree di malessere, quali ansia, attacchi di panico, blocchi evolutivi, lutti e separazioni difficili, sintomi psicosomatici, difficoltà esistenziali, ecc.. Sin dall’inizio il suo lavoro è stato accompagnato da una costante formazione continua (studio, supervisione, seminari, convegni, ecc…) e da più di dieci anni collabora con la Dott.ssa Albini Bravo, una delle fondatrice dell’Associazione il Ponte, effettuando diverse attività, quali supervisione individuale, di gruppo e partecipando a seminari clinici. Da dieci ani svolge l’attività di psicoterapeuta anche in contesti istituzionali lavorando nei Servizi Sociali del territorio romano (Municipi XV, IX, XII e XIII) affiancando gli Assistenti Sociali nei Servizi GIL che si occupano di nuclei familiari con minori a rischio, seguiti dalla Magistratura (Tribunale per i minori di Roma). E’ stata impegnata in un Centro per la famiglia “Una Casa per le Famiglie” (Municipio IX), occupandosi di Sostegno alla genitorialità con genitori separati e/o adottivi ed in situazioni di conflitto, effettuando interventi psico-educativi, di sostegno e di gestione della conflittualità, in setting individuali e di coppia. E’ stata impegnata nella Linea di Servizio UIM “Interventi di recupero e sostegno per una genitorialità condivisa in situazioni di conflitto” del Quadrante RM - E di Roma, occupandosi di Sostegno alla genitorialità e della conduzione di un Gruppo di genitori. Più recentemente è stata Coordinatrice del Servizio SO.cri occupandosi della gestione organizzativa di interventi Sociali, Psicologici, Legali e Formativi, rivolti alle Aree Minori del Servizio Sociale del MUN XII; gli interventi erano rivolti agli operatori del servizio ed alla utenza afferente. Nell’ambito dello stesso servizio si è occupata personalmente di interventi di Sostegno individuale, Sostegno alla genitorialità e di Facilitazione della frequentazione genitori-figli, in situazioni di separazioni familiari complesse. Gli anni della formazione sono stati accompagnati da una costante attività lavorativa, che prosegue a tutt’oggi, collaborando con diverse cooperative romane (terzo settore). In questo ambito è sempre stata impegnata nella relazione di aiuto, dapprima con persone con disabilità e con disagio mentale e le loro famiglie, successivamente con i minori a rischio e loro famiglie. All’inizio della sua attività lavorativa nel terzo settore e’ stata impegnata come Assistente Domiciliare con persone con disabilità minori ed adulte, come Compagno Adulto e come Operatore di Struttura Residenziale con pazienti con disturbi mentali. Successivamente, si è occupata: di selezione e formazione degli operatori sociali operanti nei servizi domiciliari del Comune di Roma, SAISH, AEC e SIsmif, rivolti rispettivamente a persone con disabilità, a minori con disabilità nel contesto scolastico e minori a rischio. E’ stata la responsabile di un Progetto Pilota di un Servizio Domiciliare Riabilitativo rivolto a pazienti con compromissione neurologica (Alzheimer, Parkinson, Sclerosi Multipla, Corea di Huntington, ecc..) ed alle loro famiglie. Si è occupata di uno Sportello di Ascolto e di Gruppi di Supervisione rivolti agli operatori sociali (SAISH; SIsmif; AEC) e di Gruppi di Auto Mutuo Aiuto per genitori con uno o più figli con disabilità. Altre esperienze l’hanno vista impegnata nel Counseling, Analisi delle Competenze ed Orientamento a persone con problemi di dipendenza e nel Coordinamento di una Ludoteca. Inoltre, si è occupata per diversi anni della Progettazione di servizi socio-ricreativi e socio-riabilitativi (centri diurni, ludoteche, servizi integrati socio-sanitari per l’assistenza domiciliare, Casa famiglia; Spazio Baby, ecc..). Ha approfondito il tema degli Stereotipi riguardanti la disabilità e gli stili di comunicazione ad essi associati, effettuando seminari sul tema “Stereotipo e disabilità. Percezioni ed immagini della persona disabile” nei corsi di formazione per operatori O.S.S. (operatore socio-sanitario) ed in occasione della XLIII Manifestazione Nazionale U.I.L.D.M. (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare). Inoltre, per conto dell’Ente Regionale “ S. Alessio-Margherita di Savoia per i Ciechi di Roma”, si e’ occupata di una Ricerca volta al monitoraggio dell’impatto di due servizi domiciliari dell’ente (A.P.H. Assistenza domiciliare plurihandicap e A.D.D. Assistenza didattica domiciliare) sui nuclei familiari fruitori, con una particolare attenzione alla loro ricaduta sulla funzione genitoriale; tale lavoro ha comportato la progettazione di un Questionario, la successiva elaborazione dei dati raccolti e la stesura di un elaborato di sintesi.

Contatti
3475360932
Aree di intervento correlate